riciclo cenere camino a legna

Hai un camino? Ecco come riutilizzare la cenere in modo funzionale!

Ogni volta che accendi il camino, alimentato a legna, si produce un cospicuo quantitativo di cenere. Siamo sicuri che, come la maggior parte delle persone, fino ad oggi l’hai sempre buttata senza preoccuparti di un suo possibile riciclo: da oggi, grazie ai nostri consigli, non dovrai più farlo!

Anche la cenere, come molti altri materiali di scarto, può infatti essere riciclata ed avere una seconda vita. La cenere prodotta dal fuoco che arde nel camino è un ottimo elemento per aiutarci in diverse faccende domestiche: è economica, completamente a costo 0, e utilizzandola contribuiamo a ridurre la produzione di rifiuti, salvaguardando cosi il pianeta!

Usa la cenere per lucidare

 

La cenere del camino può rivelarsi un valido alleato per le pulizie di casa: ti basta setacciarla, per eliminare i residui eccessivamente grossi, e mischiarla con dell’acqua. A questo punto otterrai un composto denso, tecnicamente definito “lisciva”: spalmala su vetri sporchi o pentole annerite e risciacqua, otterrai immediatamente superfici lucide e prive di sporco!

Se invece di mescolare la cenere del camino solo con acqua aggiungi anche delle piccole quantità di limone, ottenendo una miscela cremosa, puoi lucidare l’argenteria. Per farlo nel modo migliore, applica l’impasto su una classica spugna da cucina e strofina con delicatezza il pezzo d’argenteria. Vedrai come risplenderanno!

Realizza un sapone artigianale con la cenere

 

Una vecchia ricetta della tradizione popolare, e che tutte le nonne conoscono, vede protagonista la cenere. Si tratta della ricetta per realizzare vere e proprie saponette, che possono essere utilizzate sia per detergere la persona che per lavare i panni.

Pronto? Prendi carta e penna ed appunta la ricetta:

• 100ml di lisciva

• 200ml di olio

• aroma a piacere

Per ottenere il sapone, devi innanzitutto setacciare la cenere, aggiungere acqua e qualche goccia d’olio. Scegli l’aroma che gradisci di più e.. et voilà, ecco realizzato un sapone ecologico, completamente privo di sostanze chimiche!

Addio ghiaccio, addio neve, addio lumache grazie alla cenere

 

Utilizzata allo stato “naturale”, senza aggiungere altri elementi, la cenere del camino si rivela perfetta per sciogliere strati di ghiaccio o neve. Sicuramente il tuo camino sarà sempre acceso in inverno: ecco come impiegare la cenere prodotta ed evitare spiacevoli cadute! Spargere la cenere si rivela molto utile anche come antidoto naturale contro le lumache che potrebbero distruggere il tuo orto: basta creare un cerchio di cenere attorno alle piante o ai fiori da proteggere e le lumache ne staranno alla larga.

Scegli un fertilizzante naturale: c’è la cenere!

 

Ultimo, ma non per importanza, consiglio su come utilizzare la cenere: se aggiunta al terreno o al compost, la cenere del camino si rivela un ottimo fertilizzante. La cenere infatti aggiunge importanti sostanze nutritive, che contribuiranno ad una crescita ottimale di fiori e piante.

I nostri consigli ti sono stati utili? Passa in showroom, il nostro team sarà contento di darti altri validi consigli relativi a camini, caminetti, stufe, barbecue e molto altro!

Oppure richiedi informazioni compilando il form!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio